VOGLIAMO IL MASSIMO DEL TUO COMFORT E DELLA TUA PERFORMANCE


Migliora ogni minimo aspetto dell’assetto ottimizzando le regolazioni e il riequilibrio dei parametri frontali e laterali di assetto per ottenere il massimo comfort e performance. Il Check-up Professional rappresenta l’approccio biomeccanico consigliato a ogni praticante che desideri risolvere tensioni fisiche o dal ciclista che desideri il massimo dalla propria bicicletta in termini di di comfort ed efficienza.La scrupolosa misurazione corporea ed elaborazione dati viene completata con una attenta valutazione posturale del ciclista finalizzata, attraverso opportune regolazioni, a superare ogni problematica di sovraccarico ottimizzando l’equilibrio e l’azione della parte destra e sinistra del corpo Il ciclista pedalando sul ciclosimulatore DynaVelò_ professional viene analizzato nella sua azione ed efficienza con scomposizione dell’analisi delle due gambe il tutto finalizzato ad ottenere la massima rotondità di pedalata anche attraverso l’individuazione della lunghezza ideale della pedivella. La parte esclusiva del Check-up Completo è rappresentata dal test dinamico dinamometrico eseguito sul ciclosimulatore Dynavelò_professional che consente al tecnico Velosystem® di modificare l’assetto nel corso della pedalata con la visualizzazione costante e in tempo reale dei parametri di efficienza espressa (potenziometro) e dei riferimenti angolari (kinematicsVelò). La posizione messa a punto tramite il Check-up Completo, conduce il miglioramento dell’efficienza di pedalata e del comfort fino ai valori massimi con ogni telaio strada o mtb attraverso la regolazione con precisione millimetrica di altezza sella, arretramento sella e posizione manubrio. Al termine della prova viene rilasciata la scheda di Certificazione Velosystem® con cui vengono schematizzate e certificate le misure rilevate nonchè la geometria e i componenti ideali comprese le regolazioni di assetto: tacchette, sella e manubrio. La Certificazione Velosystem® _ 3 mesi garantisce per i 90 giorni sucessivi all’esecuzione del check up una assistenza biomeccanica sul controllo dei componenti sostituiti o modificati.

TEST BIOMECCANICO BASE


Il Check-up Base rappresenta l’approccio tecnico alla portata di ogni ciclista, indispensabile per garantire comfort ed efficienza di pedalata. Il Check-up Biomeccanico Base permette di ottimizzare i principali parametri di assetto del ciclista. Attraverso la scrupolosa misurazione corporea e la precisa elaborazione dei dati il tecnico Velosystem® analizza la posizione in sella tramite il sistema cinematico KinematicsVelò. Il Check-up Base, permette un miglioramento dell’efficienza di pedalata ed il raggiungimento dell’indispensabile comfort. Il posizionamento base permette di esaltare le prestazioni di ogni telaio, grazie alla regolazione della sella, del manubrio e delle tacchette. Nella Certificazione Velosystem® vengono schematizzate e certificate le misure antropometriche rilevate. La Certificazione Velosystem® 3 mesi garantisce una assistenza biomeccanica sul controllo dei componenti sostituiti o modificati per 90 giorni..

TEST ISCHIATICO REGOLAZIONE SELLA E TACCHETTE


La misurazione dell'appoggio ischiatico, consiste in un test dove il ciclista viene fatto sedere su di una apposita pedana barometrica con la quale si possono individuare le esatte misure dell'appoggio ishiatico e, dopo l'elaborazione dei dati trasmessi al computer, siamo in grado di consigliare il tipo di sella ideale alla conformazione del ciclista. Tempo previsto, 20 minuti. L'assetto del ciclista viene inoltre migliorato attraverso la regolazione delle tacchette, Velosystemplus grazie al sistema brevettato CleatVelò, è in grado di effettuare le regolazioni con precisione, migliorando la performance e preservando articolazioni di caviglia e ginocchio.

TEST VALUTAZIONE E PREPARAZIONE ATLETICA


Il test iniziale é importante per avere un quadro delle caratteristiche del ciclista e studiare il programma di allenamento più adatto. Durante il periodo di preparazione si eseguono alcuni test di controllo (uno ad inizio ed uno a fine stagione) per verificare la condizione raggiunta e avere indicazioni per i periodi di allenamento successivi. Il test Conconi valuta la condizione del ciclista. Mette in evidenza i regimi di allenamento che necessitano di maggiore attenzione. L’analisi della pedalata mostra le carenze nell’ efficienza del gesto. Permette di pianificare lavori specifici o un controllo dell’assetto in sella. La valutazione della forza, per individuare i lavori più adatti da svolgere, il tutto finalizzato allo sviluppo di tabelle personalizzate.